Scrivici in chat o via e-mail: help@vapefully.com. Siamo a tua disposizione dalle 8:00 alle 16:00 (lunedì-venerdì).

Suggerimenti e contatti

Siamo a tua disposizione dalle 9:00 alle 17:00 (lunedì-venerdì).

[CONSIGLI] Sticky Brick Jr Vaporizer

Il vaporizzatore Sticky Brick Jr. (Junior) è uno dei migliori vaporizzatori a butano, ci ha impressionato enormemente. È un vaporizzatore estremamente efficiente ed economico. Per sfruttare appieno il suo potenziale, abbiamo preparato una guida con i consigli più importanti sull’uso, la vaporizzazione e la pulizia.

››› Stai progettando un acquisto? Compra  Sticky Brick Jr Vaporizer nei negozi autorizzati VapeFully.

1. Sticky Brick Jr vaporizer – preparazione 

– Sticky Brick Jr. non ha componenti elettronici o batterie, quindi non è necessario ricaricarlo o “surriscaldarlo” prima del primo utilizzo.

Sticky Brick Junior Vaporizer
Sticky Brick Junior Vaporizer

– Stick Brick Jr è un vaporizzatore a convezione (le erbe sono riscaldate da una corrente d’aria calda) e ciò non solo non richiede di macinare le erbe alla consistenza della  polvere, ma è anche scoraggiato. Consigliamo di macinare le erbe ad una consistenza media – il modo in cui vengono macinate in un macinino standard.

– Non comprimere erbe nella camera, perché può limitare il flusso d’aria e portare a un riscaldamento eccessivo o persino a scottature. Ti consigliamo semplicemente di versare le erbe nella camera senza pressarle.

– Non versare troppe erbe nella camera immediatamente. È sufficiente che coprano il filtro nella camera.

Munisciti di un bruciatore di buona qualità (i bruciatori più economici possono essere acquistati per un paio di euro) e un butano di alta qualità, ad esempio della marca Colibri, disponibile anche nel negozio VapeFully. Poiché riscaldiamo l’aria con una fiamma a butano, è importante che il butano sia della massima qualità e non contenga additivi, quindi durante la combustione si disintegrerà in anidride carbonica e vapore acqueo e sarà completamente innocuo per la salute.

2. Vaporizzazione ed utilizzo 

– Dopo aver riempito la camera di erbe, collega di nuovo tutti gli elementi del vaporizzatore Stick Brick Jr.

Sticky Brick Junior Vaporizer (1)
Sticky Brick Junior Vaporizer

– Il bocchino può essere impostato in 2 modi: può essere più corto o più lungo. È solo una questione di preferenze personali.

– Per una corretta inalazione, deve essere trovata la tecnica appropriata di inalazione.

Ti consigliamo di utilizzare la seguente tecnica:

1. Accendere il bruciatore e regolare la sua fiamma in modo che sia lunga circa 2 cm.

2. Avvicinare il bruciatore all’ingresso dell’aria o l’ugello di vetro piegato attraverso il quale viene aspirata aria calda nella camera di riscaldamento. La punta della fiamma dovrebbe essere vicino alla punta dell’ugello, ma non al centro.

3. Inizia con un’ inalazione molto lenta finché non senti e vedi del vapore nel bocchino. Quindi (senza spegnere il bruciatore) aumenta la spinta e la velocità dell’ispirazione – in questa fase puoi continuare a inalare con quante più forze hai nei polmoni.

4. Spegnere il bruciatore e tirare il resto del vapore accumulato nel dispositivo.

– Dopo 2-3 inalazioni, guardare nella camera e mescolare le erbe. Ciò garantirà  la vaporizzazione uniforme del materiale .

– Il vapore può essere più o meno denso a seconda della velocità di inspirazione e quanto la presa d’aria sarà vicina alla fiamma. Devi solo sentirlo.

– Su internet è possibile trovare molti filmati che dimostrano la corretta tecnica di respirazione – la loro visione può essere molto utile.

– Se appare un punto bruciato sulle erbe della camera (il cosiddetto hotspot), significa che l’inalazione è troppo lenta o che le erbe erano state compresse troppo  nella camera.

– Se viene rilasciato poco vapore , significa che l’inalazione è troppo veloce. Prova a rallentare il tasso di ispirazione. Un vaporizzatore Sticky Brick Jr correttamente utilizzato produce grandi nuvole di vapore.

3. Come pulire Sticky Brick Jr vaporizer?

– Sticky Brick Jr non richiede alcuna pulizia – l’unico elemento che deve essere pulito regolarmente è il bocchino di vetro. Puoi immergerlo nell’alcol isopropilico, ma prima devi rimuovere la guarnizione da esso, la quale non dovrebbe avere alcun contatto con l’alcol.

– Non pulire mai gli elementi in legno con alcol – questo causerà danni irreversibili. Puoi pulirli usando un bastoncino igienico imbevuto di acqua tiepida. Dopo di che lasciali asciugare bene.

– Se accidentalmente accendi il contenuto nella camera, in nessun caso continua ad inalare – fumerai e le erbe nella camera si accenderanno ancora di più. Se hai bruciato erbe nella camera, rimuovile il prima possibile. Quindi, pulisci il percorso del vapore con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua tiepida e asciuga bene tutti gli elementi. Dopo diverse sessioni, l’aroma bruciato scomparirà completamente.

Per pulire questo modello, raccomandiamo VapeCleaner

Quale dei nostri suggerimenti è stato il più utile per te? Hai avuto grossi problemi nell’apprendere la tecnica corretta? O forse ci puoi suggerire dei tuoi consigli ?Scrivi nei commenti!

Acquista Sticky Brick Jr Vaporizer qui 

Se hai dubbi se il tuo vaporizzatore è adatto all’aromaterapia o desideri avere maggiori informazioni a riguardo, contattaci, i nostri esperti saranno lieti di darti una consulenza professionale e gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *