Scrivici in chat o via e-mail: help@vapefully.com. Siamo a tua disposizione dalle 8:00 alle 16:00 (lunedì-venerdì).

Suggerimenti e contatti

Siamo a tua disposizione dalle 8:00 alle 16:00 (lunedì-venerdì).

Migliori offerte per la follia del calcio - prodotti selezionati scontati del 15%, controlla qui!

Come utilizzare il nail per concentrati?

Il nail o “chiodo”, è un piatto usato per il dabbing ovvero per far evaporare i concentrati. Il seguente articolo ti mostrerà cos’è un chiodo, quali sono i tipi di nail e come vengono utilizzati. Usare il nail è una forma di dabbing che fornisce sicuramente un’esperienza molto potente, quindi se ti interessa l’intensità, sarà la scelta migliore per te!

Cos’è un nail? Si tratta di un inserto montata su una speciale pipa ad acqua  e utilizzato per la vaporizzazione dei concentrati . Il chiodo in titanio, in quarzo o in ceramica è posizionato al posto della pipa, ma non si adatta a tutti i tipi di pipe. Di seguito scoprirai per quale tipi di pipe ad acqua sarà adatto.

Dry herbs vs concentrate
Dry herbs vs concentrate

Il chiodo viene riscaldato con un bruciatore a butano fino a raggiungere una temperatura molto elevata. Poi, quando si è raffreddato un po ‘, viene applicata una piccola quantità di concentrato (il cosiddetto dab), che poi inizia ad evaporare intensamente, e l’utente inala il vapore attraverso la pipa ad acqua. Questo è tutto, in breve, ma come funziona nella pratica?

Di cosa avrai bisogno?

Il primo elemento necessario per costruire il proprio vaporizzatore per concentrati è una pipa ad acqua. Deve essere una pipa in cui si può smontare solo l’albero, e il tubo che fornisce il vapore all’acqua è indipendente da esso – solo allora il vapore verrà filtrato attraverso l’acqua .

Inoltre, il tubo deve essere montato su un piano verticale, non ad angolo, come nei più comuni tubi ad acqua. Grazie a ciò, il nail non sarà inclinato quando viene montato nello stesso posto – deve essere montato perfettamente in orizzontale, altrimenti il ​​concentrato fuso uscirà dal nail.

il nail può essere fatto di titanio, ceramica o quarzo. Ciascuno di questi tipi di materiali fornirà un diverso tipo di esperienza: il titanio si riscalda più velocemente ed è il più durevole, il quarzo offre il gusto più puro, mentre la ceramica mantiene la temperatura per lungo tempo.

Per i principianti, consigliamo un chiodo con titanio. Il nail deve ovviamente essere montato sul diametro del giunto del connettore del tubo ad acqua e del suo tipo – maschio (giunto convesso) o tubo femmina (giunto concavo).

Nella nostra offerta troverai un nail che combacia con diversi tipi di incastri – se hai dubbi sul fatto che il nail selezionato corrisponda al tuo tubo dell’acqua – scrivici, saremo felici di consigliarti!

Il camino è una copertura per nail, che deve essere posizionata su di esso dopo l’applicazione del concentrato. Il camino funge da “frizione” e consente di regolare la densità del vapore. I camini sono quasi sempre fatti di titanio, spesso d’altra parte hanno un dabber incorporato.

Dabber, ovvero lo strumento per applicare il concentrato, sarà necessario per trasferire il dab da un contenitore ad un nail  caldo. Sotto l’influenza del calore, il concentrato si scioglie e fluisce dal tampone verso l’interno del nail.

Bruciatore a butano: sarà necessario per riscaldare il nail. A causa del fatto che il riscaldamento richiede molto tempo, il bruciatore deve essere di potenza sufficiente e avere un’alta resistenza al surriscaldamento. Il bruciatore  FLAMY  funziona molto bene in questo caso.

La vaporizzazione con il sussidio di un nail

Prima di usare il nail in titanio per la prima volta,quest’ultimo dovrebbe essere temperato. A questo scopo, scalda il nail fino al rossore e quando sarà ancora molto caldo, spostalo con un paio di pinze in un contenitore con dell’acqua fredda. Ripeti questo trattamento più volte. Quindi attendi che il nail si sia raffreddato completamente, asciugalo e mettilo sul tubo dell’acqua.

Dabber
Dabber

Il prossimo passo è il riscaldamento del nail. Per fare ciò, accendi il bruciatore a butano e riscalda il nail con movimenti circolari, in modo che il riscaldamento sia uniforme.

Continuare a riscaldare fino a quando il chiodo non si scalda fino a diventare rosso. Quindi spegni il bruciatore e accendi il cronometro – attendi circa 30 secondi affinché la temperatura del chiodo scenda al livello adatto per la vaporizzazione.

Ora è il momento di applicare il concentrato. Per fare questo, usare il dabber per separare il dab che deve avere le dimensioni di un chicco di riso e mettilo sull’unghia calda, mentre inizi a inspirare lentamente attraverso il bocchino del filtro ad acqua.

Fai con il dabber alcuni “giri” all’interno del nail in modo che l’intero concentrato sul dabber si sciolga. Quindi metti via il dabber e copri il nail con il camino, qui inizierà la produzione di vapore più intensa. Tipicamente, 1 dab consente 2-3 inalazioni di vapore denso e fornisce un’esperienza molto forte.

Dopo aver completato l’inalazione, scalda il nail , quindi con un bastoncino cosmetico asciutto, puoi rimuovere facilmente tutto il concentrato da esso.

Nel seguente video puoi verificare come appare l’uso del nail nella pratica:

***

Ricorda che è sempre meglio applicare meno concentrato – sono sostanze molto forti e  piuttosto costose. Sarebbe un peccato, quindi, evaporare una quantità maggiore di concentrato rispetto a quello che effettivamente siamo in grado di ricevere durante l’inalazione.

Se hai qualche domanda su come scegliere un nail o su come usarlo, scrivici, i nostri esperti saranno felici di darti una consulenza professionale!

Se hai dubbi se il tuo vaporizzatore è adatto all’aromaterapia o desideri avere maggiori informazioni a riguardo, contattaci, i nostri esperti saranno lieti di darti una consulenza professionale e gratuita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *